Bond euro, Bund apre in rialzo, focus resta Grecia

lunedì 27 aprile 2015 08:43
 

LONDRA, 27 aprile (Reuters) - Apertura in rialzo per
l'obbligazionario tedesco, con gli investitori che mantengono
una certa preferenza per gli asset rifugio, alla luce dello
stallo dei negoziati tra la Grecia e i creditori internazionali.
    Intorno alle 8,30 i futures sul Bund in scadenza a giugno
 gudagnano 20 tick a 159,49.
    Dopo il nulla di fatto dell'Eurogruppo di Riga, non sono
emersi sostanziali passi avanti nel fine settimana. 
    Il destino di Atene resta incerto. Dopo tre mesi di
negoziati il governo non è in grado di presentare un piano
compiuto di impegni e riforme accettabili per i creditori
internazionali, da cui dipende lo sblocco dei prestiti, senza i
quali la Grecia rischia di diventare insolvente nel giro di
poche settimane.
    In giornata, dovrebbe tenersi una teleconferenza tra i
tecnici europei e del Fondo monetario internazionali e la
controparte greca mentre, nel corso di un colloquio telefonico
ieri, ha riferito da un funzionario ellenico, il premier greco
Alexis Tsipras e il cancelliere tedesco, hanno concordato di
avere contatti regolari, finché non verrà raggiunta un'intesa.
    Secondo la ricostruzione di 'Bild', Tsipras avrebbe chiamato
Merkel e il presidente dell'Eurogruppo Jeroen Dijsselbloem per
cercare di convincerli della necessità di concedere al più
presto aiuti alla Grecia e di convocare un consiglio
straordinario dei capi di Stato e di governo questa settimana. 
                         
 ========================= ORE 8,30 ============================
 FUTURES EURIBOR GIUGNO       99,995 (-0,005)
 FUTURES BUND GIUGNO         159,51  (+0,22)          
 FUTURES BTP GIUGNO          138,66  (-0,28)      
 BUND 2 ANNI             100,489 (+0,001)  -0,261% 
 BUND 10 ANNI           103,520 (+0,171)   0,138% 
 BUND 30 ANNI           152,393 (+1,142)   0,558% 
 
 ==============================================================
    
 
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia