Crisi finanziaria ancora lontana da fine - Steinbrueck

mercoledì 8 ottobre 2008 12:07
 

BERLINO, 8 ottobre (Reuters) - Il mondo "non è ancora neanche vicino ad essere fuori dai guai" per la crisi finanziaria globale.

E' quanto afferma il ministro delle finanze tedesco Peer Steinbrueck in un lettera inviata ai suoi colleghi del gruppo del G7 ieri notte e pubblicata oggi dal ministero.

Nella lettera Steinbrueck ha delineato una serie di proposte mirate a far tornare la fiducia sui mercati finanziari che riflettono quelle che il ministro ha già dettagliato in un suo discorso alla fine del mese scorso.

Steinbrueck ha esortato per un "divieto delle dannose vendite allo scoperto" sostenendo che questa pratica potrebbe mettere a repentaglio la stabilità del mercato.