Btp rimbalzano dopo aste europee corpose, 30 anni resta indietro

giovedì 8 gennaio 2009 17:47
 

 MILANO, 8 gennaio (Reuters) - I Btp invertono rotta dopo una
mattinata sotto pressione a causa dell'arrivo sul mercato di
circa 20 miliardi di euro di titoli di Stato in euro.
 Assorbita senza particolari problemi la valanga di nuova
carta, il secondario ha trovato spunti per un rimbalzo in indici
azionari in rosso e indicazioni deludenti sull'andamento delle
vendite natalizie negli Stati Uniti.
 Il ritorno d'interesse per il reddito fisso dopo due sedute
di correzione si è tradotto però in una preferenza per il Bund,
che ieri aveva sofferto dell'insuccesso di un collocamento a
dieci anni.
 "Riteniamo che la pressione della mattinata fosse dovuta
alle aste francesi e spagnole ma poi, superato quel momento, il
mercato ha reagito anche se non ha superato i livelli di ieri,
ricevendo ulteriore impulso dalla debolezza dell'azionario",
commenta un trader.
 La Francia ha collocato titoli a 10, 15 e 30 per oltre sei
miliardi in mattinata. La Spagna invece ha portato sul mercato
un nuovo Bono a tre anni e la riapertura del titolo quinquennale
per circa cinque miliardi. 
 Cinque anni anche la scadenza dei prestiti sindacati da tre
e sei miliardi di euro collocati oggi, rispettivamente, da
Austria e Irlanda.
 Dopo aver messo a segno un buon recupero l'Italia torna ad
allargare parzialmente verso Germania, soprattutto all'estremità
lunga della curva.
 "Sul trentennale questa mattina ha pesato l'annuncio di ieri
sera", osserva un trader.
 Ieri a mercato chiuso il Tesoro italiano ha annunciato per
l'asta del 14 gennaio la riapertura del Btp agosto 2039 oltre al
lancio di un nuovo cinque anni con scadenza dicembre 2013 e
cedola 3,75%.
 La penalizzazione del titolo trentennale si osserva anche
sulla curva dei rendimenti oltre che nel confronto tra paesi.
 "Lo steeepening 10-30 è un po' il tema del giorno", osserva
l'operatore.
 In mattinata la forbice di tasso tra il Btp agosto 2039 e il
Btp agosto 2018 si era allargata di sei punti base rispetto alla
chiusura di ieri. Nel pomeriggio il movimento è parzialmente
rientrato e l'irripidimento sul tratto 10-30 anni si è ridotto a
un paio di punti base. Poco variato lo spread 2-10 anni.
 
 =================== QUOTAZIONI 17,30 =========================
                                 PREZZI  VAR.    RENDIMENTO
  FUTURES BUND MARZO FGBLc1       123,68  (+0,82)
  BTP 2 ANNI  (FEB 11) IT2YT=TT   102,15  (+0,09)     2,683%
  BTP 10 ANNI (AGO 18) IT10YT=TT  101,22  (+0,29)     4,389%
  BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT   97,79  (+0,32)     5,210%
======================== SPREAD (PB) =======================
                                         CHIUSURA PRECEDENTE
  TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     64                  69
  BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3    111                 115
  BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5    126                 126
  BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    125                 120
  BTP 2/10 ANNI                      170,6               169,7
  BTP 10/30 ANNI                      82,1                80,5
 ============================================================