PUNTO 1 - Telecom, utile sem1 a 1,14 mld, Ebitda a 5,535 mld

venerdì 8 agosto 2008 16:57
 

(aggiunge dettagli da comunicato)

MILANO, 8 agosto (Reuters) - Telecom Italia (TLIT.MI: Quotazione) ha chiuso il primo semestre con un utile netto di 1,14 miliardi di euro, rispetto a 1,5 miliardi di un anno prima (-24%).

Gli analisti, secondo un sondaggio condotto da Reuters, si attendevano un utile di 983 milioni.

L'Ebitda, si legge in un comunicato del gruppo guidato da Franco Bernabè, si è attestato a 5,535 miliardi, contro una stima degli analisti di 5,876 miliardi e 6,29 miliardi del primo semestre 2007 (-12,6%). La variazione organica dell'Ebitda è stata -8,3%, mentre al netto dell'effetto delle discontinuità regolatorie -3,7%.

L'Ebitda margin organico è sceso al 39,4% dal 41,4% del primo semestre 2007, mentre l'Ebit margin organico è calato al 19,6% dal 23,2% di un anno prima.

I ricavi sono stati pari a 14,838 miliardi, rispetto a 14,865 miliardi attesi dagli analisti e 15,47 miliardi dei primi sei mesi dell'anno scorso (-3,3%). La variazione organica è stata -3,8%, -1,2% al netto delle discontinuità regolatorie.

L'indebitamento finanziario netto al 30 giugno scorso ammontava a 37,172 miliardi, contro 37,2 miliardi indicati dagli analisti interpellati da Reuters. L'indebitamento è salito di 1,736 miliardi rispetto al 31 marzo scorso a seguito del pagamento dei dividendi nel secondo trimestre per 1,638 miliardi e dell'acquisto di licenze 3G in Brasile per 477 milioni. Gli investimenti industriali sono saliti del 22,6%, a 2,956 miliardi.

Telecom conferma i target domestici, mentre ha rivisto al ribasso quelli di Hansenet e Brasile Mobile.   Continua...