Giappone,economia in ripresa,ma preoccupa disoccupazione-governo

martedì 8 settembre 2009 14:12
 

TOKYO, 8 settembre (Reuters) - L'economia giapponese si sta riprendendo, ma il tasso di disoccupazione su livelli record proietta ombre sulle prospettive a breve termine.

A sostenerlo è il governo in un rapporto mensile pubblicato oggi, in cui viene mantenuto invariato il giudizio complessivo sulla situazione economica.

Tre elementi si muovono a favore della ripresa, precisa il governo: la fine dei movimenti di riduzione delle scorte da parte delle imprese, gli effetti delle misure di stimolo messe in atto dal governo e un generale miglioramento delle condizioni di diversi paesi stranieri. Tuttavia a causa del deterioramento dell'occupazione - il tasso di disoccupazione è salito a luglio al 5,7% - l'economia dovrebbe restare in una situazione difficile.

"L'aumento della disoccupazione potrebbe esercitare in futuro pressioni ribassiste sugli stipendi e diventare un fattore di rischio per l'economia", ha spiegato un funzionario governativo ai giornalisti a un briefing.

Il timore è che l'occupazione continui a diminuire a causa dei bassi livelli di produzione.

Nel complesso, però, il giudizio del governo sull'economia del paese è stato mantenuto invariato, grazie al miglioramento di investimenti e utili societari.

I dati rivisti sul Pil per i tre mesi da aprile a giugno - in agenda questo venerdì - dovrebbero confermare l'uscita del paese dalla recessione, ma gli analisti ammoniscono che si tratta di una ripresa fragile, basata in gran parte sulle misure di stimolo del governo.