Treasuries Usa, rendimenti in calo su timori settore finanziario

lunedì 28 luglio 2008 12:25
 

LONDRA, 28 luglio (Reuters) - I rendimenti dei titoli di Stato Usa sono in flessione a Londra, consolidando le perdite della settimana scorsa sulla scorta dei persistenti timori legati allo stato di salute del sistema finanziario statunitense.

Venerdì scorso Standard & Poor's ha avvertito che potrebbe tagliare il rating dei due pilastri del finanziamento immobiliare Fannie Mae FNM.N e Freddie Mac, mentre sabato le banche First National Bank of Nevada e First Heritage Bank NA of California hanno dovuto dichiarare il fallimento.

Dopo che venerdì scorso i dati sulla domanda di beni durevoli, sulla fiducia dei consumatori e sulle vendite di nuove case sono tutti risultati superiori alle previsioni, l'agenda macroeconomica della settimana prevede un rapporto chiave sul mercato del lavoro, nuove cifre relative al settore immobiliare e l'indice manifatturiero Ism G7JUL.

I dati verranno monitorati con particolare interesse dal mercato, nel tentativo di verificare se ci sono i presupposti per una stretta monetaria da parte della Federal Reserve. Attualmente il mercato prezza un rialzo di 25 punti base entro l'anno FEDWATCH.

"Il mercato rimane incrollabile di fronte alla convinzione che la Fed potrebbe alzare i tassi nei prossimi mesi", osserva Ciaran O'Hagan, strategist di Ciaran O'Hagan.

Ad attirare l'attenzione degli investitori saranno anche i briefing sui rifinziamenti trimestrali e i termini dell'asta del decennale e del trentennale del Tesoro.

Intorno a mezzogiorno il due anni US2YT=RR avanza di 3/32 a 100*05 e rende 2,662%, mentre il benchmark decennale guadagna 9/32 con un rendimento di 4,075.