Scudo fiscale, entro 15/12 imposta 5%, altri atti dopo - Befera

giovedì 8 ottobre 2009 14:57
 

MILANO, 8 ottobre (Reuters) - Per aderire allo scudo fiscale bisognerà presentare la dichiarazione riservata e versare l'imposta del 5% entro il 15 dicembre prossimo, ma tutti gli ulteriori atti amministrativi potranno essere compiuti anche successivamente "in un ragionevole lasso di tempo".

Lo ha dichiarato Attilio Befera, direttore dell'Agenzia delle entrate nel corso del Mediolanum Market Forum.

"Terremo conto che il denaro (da rimpatriare) non è sotto un materasso, il momento formale è quello del versamento dell'imposta. Tutti gli atti amministrativi necessari possono essere compiuti anche successivamente in un ragionevole lasso di tempo".

Domani, al massimo lunedì, uscirà la circolare dell'Agenzia delle entrate relativa all'applicazione dell'amnistia fiscale partita i 15 settembre.

Tra i punti che la circolare dovrebbe chiarire, secondo gli operatori, ci sono i tempi per sanare o smobilizzare asset illiquidi come quote di fondi hedge e di private equity, oltre ad attività detenute tramite strutture interposte come i trust.