MONETARIO - Cosa succede oggi venerdì 8 maggio

venerdì 8 maggio 2009 07:40
 

* Secondo alcuni giornali il ministro dell'Economia Giulio Tremonti avrebbe smentito ieri in serata l'ipotesi di una manovra estiva per aggiustare i conti pubblici dopo il terremoto in Abruzzo ma Mf insiste, sostenendo che la necessità di trovare risorse aggiuntive spingerà l'esecutivo ad accelerare sullo scudo fiscale e rivedere la tassazione dei paradisi fiscali.

* Dal lato macro il dato più significativo della seduta è quello relativo agli occupati non agricoli Usa, per i quali è prevista la perdita in aprile di 590.000 unità dopo i -633.000 di marzo. Mercoledì gli occupati del settore privato monitorati da Adp, dato visto come un anticipatore di quello di oggi, ha mostrato un calo di 491.000 occupati contro i -650.000 previsti.

* L'attenzione andrà anche alla conferenza stampa tenuta dalla maggior parte delle 19 banche sottoposte agli stress test Usa per spiegare i risultati del governo. Nessuna banca Usa è risultata insolvente ma 10 delle 19 banche hanno bisogno di mezzi freschi e molti istituti hanno subito annunciato piani di ricapitalizzazione.

* La Banca del Giappone, nei verbali della riunione del 6 e 7 aprile, ha avvertito che le condizioni per i finanziamenti alle imprese restano serie e alcuni dei suoi membri hanno detto di vedere spazio per ulteriori misure se la situazione dovesse deteriorarsi.

* I Treasuries americani ieri sono rimasti stabilmente in territorio negativo dopo la diffusione dei risultati degli stress test. Nel mercato afterhours il benchmark decennale rendeva il 3,34%, invariato rispetto a prima della pubblicazione.

  Continua...