Btp 30 anni sarà da almeno 5 mld, rivisto rendimento area +6 pb

martedì 8 settembre 2009 16:20
 

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Il libro per la raccolta degli ordini per la sottoscrizione del nuovo Btp a 30 anni ha raggiunto i 7,7 miliardi di euro, consentendo la revisione del rendimento ad 'area +6 pb' sopra quello del trentennale benchmark, l'agosto 2039, e spingendo a un ammontare finale di almeno 5 miliardi di euro.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione.

"Abbiamo raggiunto al momento 7,7 miliardi di euro di ordini, compresi quelli del co-lead" dice una delle fonti, "e i libri chiuderanno alle 18 italiane: si può pensare che l'emissione sarà di almeno 5 miliardi di euro".

Il rendimento iniziale era indicato a 5-8 punti base sopra quello del Btp agsoto 2039.

Il pricing invece è previsto per domani.

Guidano l'operazione Bayerische Hypo und Vereinsbank Ag (gruppo Unicredit), Calyon, Credit Suisse Securities (Europe), Ing Bank, Jp Morgan.

Il nuovo trentennale, preannuncato il luglio scorso in un'intervista a Reuters da Maria Cannata, responsabile al Tesoro della gestione del debito pubblico, avrà scadenza 1/9/2040.

La Repubblica Italiana ha rating 'Aa2' per Moody's, 'A+' per S&P's e 'AA-' per Fitch.