Bank of England taglia tassi di 50 pb a 1,5%, minimo record

giovedì 8 gennaio 2009 13:11
 

LONDRA, 8 gennaio (Reuters) - Come nelle attese degli analisti, Banca d'Inghilterra ha ridotto i tassi di riferimento di 50 punti base portandoli all'1,5%, un livello finora inviolato negli oltre 300 anni di storia di Bank of England.

Le previsioni del mercato erano quasi equamente suddivise tra una riduzione di soli 50 punti base e una di 75 centesimi.

Secondo gli analisti un nuovo allentamento il mese prossimo è sostanzialmente cosa fatta e il costo del denaro potrebbe scendere sotto l'1%. In un comunicato che ha accompagnato la decisione, il comitato di politica monetaria della banca centrale britannica ha spiegato che con i tassi al 2% il rischio di una discesa dell'inflazione sotto il tasso obiettivo del 2% sarebbe stato significativo.