PUNTO 1 -Fiat, per bond ordini a 5 mld, rendimento a 7,75%-8%

martedì 8 settembre 2009 10:29
 

(aggiunge raffronto rendimento con midswap, confronto con emissione Bmw al terzo paragrafo)

MILANO, 8 settembre (Reuters) - Per il bond annunciato da Fiat FIA.MI stamane della durata di 5 anni gli ordini hanno già raggiunto i 5 miliardi di euro, il che ha consentito ai lead manager di rivedere già il rendimento a 7,75%-8% dalla prima indicazione di 8%.

Lo dicono a Reuters fonti vicine all'operazione aggiungendo che i book, aperti solo una mezz'ora fa, chiuderanno a breve.

Confrontando il livello di 7,75/8% con il tasso midswap a 5 anni, che oggi 2,71%, emerge uno spread di +504-529 punti base.

Fiat ha rating 'junk', a Ba1 per Moody's, e 'BB+ per S&P's e Fitch.

Stamane anche Bmw (BMWG.DE: Quotazione), che però ha rating 'investment grade' a 'A3' per Moody's Investors Service e 'A' per Standard & Poor's, ha lanciato un'operazione a 5 anni. Per l'opeerazione della casa tedesca il rendimento proposto è in 'area 135 pb sul tasso del midswap', con ordini che hanno raggiunto anche in quel caso i 5 mld di euro.

"Ancora non abbiamo idea dell'ammontare" dice una delle fonti, ma resta valida tra le banche l'ipotesi di un ammontare "attorno a un miliardo".

Le banche a guida dell'operazione sono Bnp Paribas, Rbs e SocGen.

L'emissione verrà effettuata da Fiat Finance and Trade, società interamente controllata da Fiat e rientra nell'ambito del programma di Emtn della società, aggiunge la nota.

Due mesi fa Fiat aveva collocato un bond da 1,25 mld a tre anni.