Btp deboli in chiusura, modesta reazione 30 anni a nuova offerta

lunedì 7 settembre 2009 17:45
 

 MILANO, 7 settembre (Reuters) - A eccezione della parte
breve della curva veleggia in acque decisamente negative il
secondario italiano dei Btp, insensibile al deciso recupero
dell'obbligazionario tedesco a dispetto della buona performance
delle borse.
 Particolarmente sotto pressione il tratto extra-lungo, la
cui forchetta di rendimento rispetto alla controparte Bund
riesce comunque a contenere i danni di fronte l'annuncio del
prossimo collocamento sindacato di un nuovo trentennale italiano
primo settembre 2040.
 Coordinata da Bhv, Calyon, Credit Suisse, Ing e Jp Morgan,
l'offerta del nuovo benchmark extra-lungo avverrà, secondo una
nota del ministro dell'Economia "nel prossimo futuro, in
relazione alle condizioni di mercato".
 "Se ne parlava ormai da giugno e il cosiddetto 'effetto
annuncio' è piuttosto contenuto... si vedrà probabilmente
qualche movimento con indicazioni del 'pricing' ma per ora il
comparto tiene piuttosto bene" dice un operatore.
 Fonti di mercato riferiscono che il nuovo titolo verrà
collocato per un importo tra 5 e 7 miliardi, ammontare in linea
alle ultime prime tranche trentennali tramite sindacato, e
offrirà uno spread di rendimento di 6/8 punti base rispetto al
Btp primo agosto 2039 cedola 5% che a fine seduta garantisce un
tasso di 5,125% al prezzo di 99,01, in calo di un punto e 11
centesimi sulla chiusura di venerdì.
 A parità di coupon, il titolo settembre 2040 potrebbe così
offrire un "pick up" di rendimento a un tasso di 5,20/25%,
attirando l'interesse di istituzionali come fondi e
assicurazioni.
 "Nei giorni scorsi il titolo agosto 2039 è stato colpito da
vendite contro 'asset swap' e oggi sta recuperando qualcosa:
l'unico effetto concreto dell'annuncio del nuovo trentennale è
finora l'irripidimento del segmento 10/30 anni" aggiunge
l'addetto ai lavori.
 Sul comparto a dieci anni il premio del Btp rispetto alla
controparte Bund è intanto indicato in area 91 punti base, nella
fascia intermedia della banda di oscillazione odierna.
 
============================== 17,30 ===========================
                                PREZZI  VAR.     RENDIMENTO
 FUTURES BUND SETT.   FGBLc1      122,92  (inv.) 
 BTP 2 ANNI  (MAR 11) IT2YT=TT    103,505 (+0,070)     1,161%
 BTP 10 ANNI (SET 19) IT10YT=TT   101,200 (-0,220)     4,143%
 BTP 30 ANNI (AGO 39) IT30YT=TT    99,010 (-1,110)     5,128%
 ========================= SPREAD (PB) ========================
                                          CHIUSURA PRECEDENTE
 TREASURY/BUND 10 ANNI   YLDS5     27                  17
 BTP/BUND 2 ANNI         YLDS3      7                  11
 BTP/BUND 10 ANNI        YLDS5     91                  90
  - livelli minimo/massimo        88,3/93,4            85,8/92,1
 BTP/BUND 30 ANNI        YLDS7    109                 108
 BTP 2/10 ANNI                     298,2                290,5
 BTP 10/30 ANNI                     98,5                 93,8
==============================================================