Usa, con Obama non attesi cambiamenti politica fiscale,Fed -Bini

venerdì 7 novembre 2008 20:01
 

TORINO, 7 novembre (Reuters) - L'arrivo del democratico Barack Obama alla Casa Bianca non dovrebbe portare grandi cambiamenti nella politica fiscale né in quella monetaria degli Stati Uniti.

Lo ha detto il membro del consiglio Bce, Lorenzo Bini Smaghi, rispondendo ad alcune domande durante una lezione presso il Collegio Carlo Alberto di Moncalieri.

"In teoria la Federal Reserve è indipendente e quindi la sua politica monetaria non dovrebbe cambiare. Dipenderà comunque dalla politica fiscale. Mi aspetto una politica fiscale altrettanto aggressiva e non mi aspetto grandi cambiamenti dalla politica monetaria. L'obbiettivo principale rimarrà quello di contenere questa fase recessiva".