Bond euro aprono in calo,curva 2/10 anni si irripidisce dopo G20

lunedì 7 settembre 2009 09:01
 

 LONDRA, 7 settembre (Reuters) - Il derivato sul Bund,
riferimento per i governativi dell'area euro, ha avviato la
seduta odierna in ribasso in sintonia con la debolezza dei
titoli di stato globali dopo l'ultimo aggiornamento sul mercato
del lavoro negli Stati Uniti e l'accordo dei ministri delle
finanze del G20 a non ritirare migliaia di miliardi in stimoli
all'economia.
 Il futures sul Bund ha toccato un minimo di 122,31 FGBLc1
stamani e, intorno alle 8,55, cede circa 50 tick a 122,40.
 I rendimenti del 10 anni salgono di circa tre punti base al
3,29% EU10YT=RR. Con gli investitori sempre più convinti che
passerà del tempo prima che i tassi di interesse tornino a
salire e si intervenga sulle misure di politica monetaria non
convenzionali, il derivato sullo Schatz a due anni scivola solo
marginalmente rispetto ai massimi storici toccati venerdì a
108,65 FGBSc1. Il tasso sul due anni è poco variato dopo
essere sceso ai minimi storici di 1,075% nelle prime battute
EU2YT=RR. La curva dei rendimenti, sugli schermi Reuters, si è
pertanto irripidita fino ad un massimo degli ultimi tre mesi di
219 punti base.
 
 =========================== 8,55 ==============================
FUTURES EURIBOR SETTEMBRE FEIU9      99,225   (-0,005)
FUTURES BUND SETTEMBRE   FGBLc1     122,40    (-0,52) 
BUND 2 ANNI            DE2YT=RR     100,678   (-0,002) 1,105%
BUND 10 ANNI           DE10YT=RR    101,740   (+0,027) 3,287%
BUND 30 ANNI           DE30YT=RR    103,427   (-0,423) 4,049%
===============================================================