7 settembre 2009 / 05:37 / tra 8 anni

MONETARIO - Cosa succede oggi lunedì 7 settembre

* Avvio di settimana decisamente sotto tono per i mercati finanziari, che pagano oggi la pausa della piazza Usa per il ‘Labor Day’

* Tra i pochissimi spunti macro da segnalare quello sugli ordinativi industriali tedeschi di luglio, per cui il consensus raccolto da Reuters indica un incremento mensile di 2,0% dopo il balzo di 4,5% visto a giugno

* Le riserve ufficiali in valuta estera giapponesi sono balzate ad un massimo record ad agosto, aumentando di 19,683 miliardi di dollari a 1.042 miliardi per effetto di “diritti speciali di prelievo” (Sdr) del Fondo Monetario Internazionale per 15,3 miliardi.

* Termina oggi a Basilea la riunione dei banchieri centrali dei principali paesi sviluppati ed emergenti presso la Bri: ieri i partecipanti hanno concordato sulla necessità per le banche di accantonare più utili e di sottoporre a vincoli i propri livelli di indebitamento.

* Dalla riunione londinese del G20 chiusasi sabato ministri finanziari e banchieri centrali hanno confermato i segnali di miglioramento dell‘economia e rinnovato l‘impegno a usare gli stimoli a sostegno della ripresa, mentre sia da Londra che poi da Cernobbio Tremonti ha polemizzato con le banche italiane. Insieme a Enrico Letta, il ministro partecipa nel tardo pomeriggio (17,00) a Milano a un dibattito bocconiano sul tema “lezioni dalla crisi”

* Quotazioni del greggio poco variate negli scambi sulla piazza asiatica con il petrolio Usa CLc1 con consegna a ottobre che si attesta sopra i 68 dollari al barile mentre il derivato sul Brent londinese LCOc1 avanza di circa 50 centesimi a 67,36 dollari.

* Titoli di stato sotto pressione venerdì a New York dopo che i posti di lavoro persi ad agosto negli Stati Uniti sono risultati inferiori alle previsioni degli economisti. Il benchmark decennale US10YT=RR rendeva il 3,44% nell‘ultima parte della seduta, in rialzo rispetto al 3,35% del giorno precedente mentre il 30 anni US30YT=RR offriva un tasso del 4,27% dal 4,16% di giovedì.

DATI MACROECONOMICI

GERMANIA

* Ordini industria luglio (12,00) - attesa 2,0% su mese

BANCHE CENTRALI

ZONA EURO

* A Firenze intervento Bini Smaghi (11,00)

ASTE TITOLI DI STATO ITALIA

* Tesoro annuncia quantitativi Bot in asta mercoledì 10 settembre, tipologia titoli a medio-lungo termine lunedì prossimo 14

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below