Obama, Usa non avranno ripresa finché perdono posti di lavoro

venerdì 7 agosto 2009 19:37
 

WASHINGTON, 7 agosto (Reuters) - Gli Stati Uniti non avranno una ripresa fintanto che il paese continuerà a perdere posti di lavoro.

Lo ha detto il presidente Usa Barack Obama, commentando gli ultimi dati sulla disoccupazione del paese.

Il numero dei disoccupati mostra che il peggio è alle spalle e si può iniziare a vedere la luce in fondo al tunnel, ma il paese ha ancora molta strada da percorrere, ha detto Obama.

La ripresa dei mercati sta ridando valore ai piani pensionistici americani 401K.

A luglio secondo il dipartimento del Lavoro gli Stati Uniti hanno perso 247.000 posti di lavoro anziché i 320.000 previsti dagli analisti, mentre il tasso di disoccupazione si è attestato al 9,4% dal 9,5% di giugno.