Futures Bund affonda, scivola a minimo da fine novembre

giovedì 7 maggio 2009 11:29
 

LONDRA, 7 maggio (Reuters) - Conferma ed estende la caduta il derivato sul decennale tedesco, contratto di riferimento per l'intero obbligazionario Uem, portandosi fino ai minimi da novembre dell'anno scorso.

A deprimere il reddito fisso europeo il massiccio calendario di offerta - 12 miliardi di euro di nuova carta francese e spagnola - insieme alla vistosa correzione del Gilt britannico.

In attesa del consiglio mensile Bce chiamato alla decisione sui tassi oltre a eventuali provvedimenti di allentamento quantitativo, al centro dell'attenzione degli investitori è l'impostazione rialzista dei listini di borsa.

Intorno alle 11,30 il futures Bund a giugno arretra di 76 centesimi da ieri sera a 121,33, dopo un tuffo fino a 121,09 rispetto al massimo di seduta di 122,03.