Treasuries Usa negativi a Londra, occhi su tassi

martedì 7 ottobre 2008 13:08
 

LONDRA, 7 ottobre (Reuters) - I Treasuries Usa ritracciano a Londra dopo i recenti rialzi, innescati dalle turbolenze finanziarie, e, dopo il taglio dei tassi australiani stamane. L'allentamento di Sidney ha innescato speranze di un'azione coordinata sui tassi.

Parte delle perdite sono state poi compensate da nuovi acquisti, dopo la notizia che l'autorità di mercato dell'Islanda ha detto che prenderà controllo di Landsbanki e dopo il ribasso dei titoli bancari in Gran Bretagna.

La banca centrale australiana ha tagliato i tassi di un punto percentuale al 6%, il doppio rispetto alle attese.

"C'è necessità per iniziative forti e i governi e le banche centrali hanno diverse opzioni", dice lo strategist sui tassi di Calyon, David Keeble.

Alle 12,55 il titolo a due anni è stabile a 101, rendimento 1,47%; il decennale perde 14/32 a 104, rendimento 3,514%.