PUNTO 1 - Bce con fine-tuning drena 147,490 mld, sotto target

martedì 7 ottobre 2008 17:24
 

(aggiunge commento tesoriere)

FRANCOFORTE, 7 ottobre (Reuters) - La Bce ha drenato 147,490 miliardi di euro con un'operazione fine-tuning sul mercato overnight. In precedenza, l'istituto di Francoforte aveva fissato un obiettivo di drenaggio di 197 miliardi, rivedendolo rispetto al target di fine-tuning fissato in precedenza a 231,5 miliardi.

L'ovenright attorno alle 17,20 quota 3,91/3,97%, ben sotto il 4,25% ufficiale della Bce, a dimostrazione di un livello di fondi rimasto abbondante in occasione dell'ultimo giorno del periodo di mantenimento della riserva obbligatoria.

"Il problema non è la liquidità", commenta un tesoriere, "come dimostra il fatto che la Bce ha drenato". Il nodo, aggiunge, è che "le banche che prendono la liquidità non la fanno girare perché non si fidano delle altre, e la restituiscono alla banca centrale".

La dimostrazione che la liquidità non viene fatta circolare, argomenta il tesoriere, è nell'ammontare della deposit facility degli ultimi periodi (42,55 miliardi ieri).