Credito, Tremonti a Marcegaglia: fondi a imprese solo con banche

mercoledì 7 ottobre 2009 21:19
 

ROMA, 7 ottobre (Reuters) - Per fornire capitale alle imprese il governo deve passare attraverso il canale bancario.

Il ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, risponde così alla presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, che ha ipotizzato di destinare alle imprese i fondi non utilizzati per l'acquisto dei bond bancari speciali, i cosiddetti Tremonti bond.

"Non è possibile erogare capitale se non con criteri di amministrazione sul territorio. L'Europa non permetterebbe altro che il passaggio attraverso le banche. Non vediamo e non ci sono alternative, devi comunque passare per il sistema bancario", ha detto il ministro rispondendo a una domanda nel corso di un'audizione in Senato.

"Quindi ben vengano le banche che chiedono i bond. Ci sono piccole banche ben patrimonializzate che hanno chiesto i bond e certamente non per fare un favore al governo", ha aggiunto il ministro.

Intesa San Paolo (ISP.MI: Quotazione) e Unicredit (CRDI.MI: Quotazione) hanno deciso nei giorni scorsi di non ricorrere ai Tremonti bond.