Titoli Stato Italia, a marzo acquisti Qe Bce per 7,6 mld euro

martedì 7 aprile 2015 16:06
 

MILANO, 7 aprile (Reuters) - A marzo l'Eurosistema ha acquistato 7,604 miliardi di titoli di Stato italiani nell'ambito del programma di 'quantitative easing' allargato al settore pubblico.

E' quanto emerge dal primo rapporto mensile del piano, comprensivo dello spaccato Paese per Paese, diffuso dall'istituto centrale, da cui risulta inoltre come la vita media residua dei titoli italiani in portafoglio al 31 marzo è pari a 9,07 anni.

Avviato lo scorso 9 marzo, il programma ha una durata minima di 18 mesi. In questo lasso di tempo, la Banca centrale europea e Banca d'Italia acquisteranno complessivamente, secondo quanto comunicato il primo giorno degli acquisti da Via Nazionale, circa 150 miliardi di carta italiana.

L'Eurosistema a marzo ha acquistato titoli del settore pubblico della zona euro, compresi quelli i cosiddetti 'enti sovranazionali', per 47,356 miliardi. La durata media residua del portafoglio è di 8,56 anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia