Russia potrebbe offrire a Grecia sconto su gas, prestiti - stampa

martedì 7 aprile 2015 09:44
 

MOSCA, 7 aprile (Reuters) - La Russia potrebbe offrire alla Grecia un sconto sulla fornitura di gas e nuovi prestiti.

Lo scrive il quotidiano finanziario Kommersant, citando una fonte dell'esecutivo russo.

Il premier greco Alexis Tsipras sarà in visita ufficiale a Mosca questa settimana.

Un portavoce del Cremlino ha riferito nei giorni scorsi che Vladimir Putin e Tsipras hanno in programma di discutere i legami economici e le sanzioni su Mosca da parte dell'Unione europea. Secondo Kommersant, i colloqui si terranno giovedì.

"Siamo pronti a valutare il tema di uno sconto sul prezzo del gas per la Grecia", ha detto al quotidiano un'anonima fonte governativa russa.

Il colosso dell'energia russo Gazprom, a controllo statale, e il ministero dell'Energia non hanno voluto commentare.

La fonte ha aggiunto che, in cambio dello sconto dei prezzi del gas e di alcuni prestiti non meglio precisati, Mosca vorrebbe avere accesso ad alcuni asset greci, anche in questo caso non specificati.

Nelle ultime settimane le tariffe del gas praticate da Gazprom sono scese, in scia alla riduzione dei prezzi del greggio.

Gazprom si era detta interessata ad acquistare Depa, società pubblica greca attiva nella fornitura di gas, ma ha poi lasciato cadere l'offerta in assenza di sufficienti garanzie sulla posizione finanziaria della società.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia