UniCredit, per assunti Jobs Act stesse condizioni mutui di tempo indeterminato

venerdì 27 marzo 2015 11:58
 

MILANO, 27 marzo (Reuters) - UniCredit ha deciso di applicare per prestiti e mutui a clienti privati che godranno del nuovo contratto di lavoro a tempo indeterminato a tutele crescenti introdotto dal Jobs Act gli stessi criteri di valutazioni adottati finora per i lavoratori con contratto a tempo indeterminato.

Lo dice una nota della banca sottolineando che per UniCredit la nuova forma contrattuale è "del tutto equiparata" a quella finora prevalente, sia dal punto di vista della valutazione creditizia sia dell'offerta commerciale.

I nuovi assunti potranno accedere a mutui e prestiti secondo i criteri normalmente in uso dopo aver superato il periodo di prova, spiega il country chairman per l'Italia Gabriele Piccini.

Nel 2014 l'erogazione dei mutui residenziali è cresciuta del 111%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia