Fed apre la porta a rialzo tassi a giugno

mercoledì 18 marzo 2015 19:24
 

WASHINGTON, 18 marzo (Reuters) - La Federal Reserve ha fatto un ulteriore passo verso un rialzo dei tassi di interesse a giugno, decidendo di abbandonare l'impegno a essere "paziente" nel normalizzare la propria politica monetaria.

Nel comunicato diffuso al termine della due giorni, il Fomc ha preso atto del recente rallentamento della crescita economica negli Stati uniti.

"Il comitato ritiene che sia appropriato alzare l'obiettivo dei tassi quando avrà registrato un nuovo miglioramento del mercato del lavoro e quando sarà ragionevolmente fiducioso nel fatto che l'inflazione torni verso l'obiettivo del 2% a medio termine", si legge nel comunicato.

Il comunicato rappresenta il segnale più forte ad oggi del fatto che si va verso un rialzo dei tassi, il primo dal 2006.

La Fed tuttavia precisa che un rialzo dei tassi alla prossima riunione di aprile è "improbabile".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia