RPT-Francia, piano meno credibile Italia, nuova verifica a maggio -Buti (Ue)

sabato 14 marzo 2015 08:32
 

MILANO, 13 marzo (Reuters) - La Francia ha ottenuto da Bruxelles un primo via libera alla proroga al rientro nei parametri del deficit sulla base di un piano meno credibile rispetto a quello che ha consentito all'Italia di guadagnarsi di moderare il ritmo di riduzione del debito, e verrà pertanto sottoposta a una nuova verifica a maggio.

Lo ha detto Marco Buti, direttore generale agli Affari economici finanziari della Commissione europea, parlando a un convegno a Milano.

"La proroga sul deficit concessa alla Francia é basata su un piano per certi versi meno credibile di quello dell'Italia", ha detto Buti. Per questo, ha aggiunto "ci sarà un nuovo rendez vous con la Francia a maggio e se l'esito non sarà positivo ci sarà una escalation dei controlli con una procedura più intrusiva", ha avvertito Buti.

(Elvira Pollina)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia