Grecia, Tsipras fiducioso su accordo su debito,chiede aiuto Francia

mercoledì 4 febbraio 2015 16:41
 

PARIGI, 4 febbraio (Reuters) - Il primo ministro greco Alexis Tsipras ha espresso fiducia sulla capacità di Atene di lavorare con i partner internazionali per raggiungere un accordo, dichiarando che il carico debitorio del paese deve essere reso gestibile.

"Il debito deve diventare gestibile, è di questo che dobbiamo discutere", ha detto il premier greco in una dichiarazione rilasciata dopo un colloquio con il presidente francese Francois Hollande a Parigi, aggiungendo di aver presentato proposte "realistiche" ai partner Ue negli incontri di questi giorni.

"Sono convinto che possiamo lavorare insieme per uscire dalla crisi in Grecia e per aiutare l'Europa a superare la crisi", ha affermato, aggiungendo che la Francia dovrebbe giocare un ruolo chiave in quello che ha definito un cambiamento necessario verso politiche europee orientate alla crescita.

A sua volta Hollande ha dichiarato che le regole e gli impegni sul debito dell'Unione europea si devono applicare a tutti.

Il presidente francese ha detto di rispettare il voto del popolo greco, evidenziando come sottolinei che "l'austerità come unica prospettiva e realtà non è più tollerabile".

Tuttavia "c'è anche rispetto per le regole europee, che sono imposte a tutti, anche alla Francia, e non è sempre semplice", ha proseguito parlando all'Eliseo con Tsipras al suo fianco. "E poi rispetto per gli impegni che sono stati presi sui debiti relativi agli stati".

  Continua...