Grecia, Padoan condivide con Varoufakis priorità a crescita

martedì 3 febbraio 2015 16:14
 

ROMA, 3 febbraio (Reuters) - Italia e Grecia condividono la necessità che Atene abbia un chiaro programma di riforme strutturali per assicurare la crescita che è prioritaria per poter garantire la sostenibilità del debito greco.

Al termine della colazione di lavoro a via XX settembre nella quale ha incontrato il suo opmologo greco Yanis Varoufakis, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan ha sottolineato la condivisione dell'interesse comune con il nuovo governo greco di riforme per la crescita ma anche la centralità di un confronto in Europa dove la Grecia deve discutere e cercare soluzioni.

"I nostri Paesi condividono un interesse comune: entrambi siamo convinti dell'importanza che la Grecia si collochi su un sentiero di crescita forte e sostenibile attraverso un chiaro programma di riforme strutturali", scrive Padoan nella nota.

"L'attenzione alla crescita è prioritaria per garantire la sostenibilità del debito greco e per creare nuova occupazione nel Paese e contribuire così a sollevare il popolo greco dal disagio sociale prodotto dalla crisi".

Padoan invita Varoufakis ad aver fiducia nelle istituzioni europee: "L'Unione europea è un luogo dove solidarietà e responsabilità sono principi concreti che si esercitano congiuntamente. L'Eurogruppo e l'Ecofin sono le sedi istituzionali dove ciascuno Stato membro può discutere e affrontare i propri problemi, nutrendo fiducia nella possibilità di trovare soluzioni comuni nell'interesse di tutti".

Oggi pomeriggio il presidente del Consiglio Matteo Renzi incontrerà il neo premier greco Alexis Tsipras.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia