Btp ben impostati con intera periferia, dati zona euro convalidano 'qe'

venerdì 30 gennaio 2015 12:49
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Tornano a confluire gli
acquisti sul secondario italiano, in armonia con il resto dei
periferici d'Europa che si riaffacciano ai livelli di poco dopo
l'annuncio del 'qe' Bce, almeno in parte  superato l'effetto
brivido del voto greco.
    L'interesse appare equamente distribuito sull'intera
lunghezza della curva con una lieve predilezione per la parte
extra-lunga, rimasta ieri più indietro, mentre il premio di
rendimento nei confronti del Bund sul segmento a dieci anni si
riporta poco oltre 120 punti base.
    Questo sul finire di una settimana particolarmente
impegnativa dal lato dell'offerta: tenendo conto di Ctz e
indicizzati, Bot, medio-lungo e relative riaperture, il Tesoro
ha assegnato poco oltre 19 miliardi di euro. 
    Un importo di circa 1,2 miliardi verrà inoltre messo a
disposizione degli operatori specialisti, che potranno
riacquistare alle condizioni d'asta di ieri - dunque su minimi
storici di rendimento - il Btp a cinque anni dicembre 2019, il
dieci anni febbraio 2025 e il CctEu dicembre 2020.
    La cornice macro evidenzia intanto un raffreddamento
superiore alle attese dell'inflazione di gennaio - secondo la
lettura preliminare Eurostat in calo tendenziale di 0,6% dopo il
calo di 0,2% di dicembre e contro il -0,5% del consensus.
    "Sono numeri che a posteriori giustificano ampiamente il
programma degli acquisti Bce sui titoli di Stato... una dinamica
dei prezzi - anche a livello 'core' - che Francoforte non può
tollerare e non coinvolge certo solo la periferia d'Europa ma
per prima la Germania, come dicono i dati di ieri" commenta un
operatore.
    Dopo aver festeggiato le nuove misure Bce presentate giovedì
della scorsa settimana, governativi e borse si sono concentrati
sulle possibili ricadute - negative - della vittoria elettorale
di Syriza domenica scorsa ad Atene.
    In attesa dell'incontro tra Alexis Tsipras e il presidente
dell'Eurogruppo, in visita oggi nella capitale greca, il clima
sembra tornato più disteso dopo la riunione di ieri tra il
premier ellenico e il presidente del parlamento europeo. 
    
 ========================== 12,40 =============================
 FUTURES BUND MARZO                   158,89   (+0,11)   
 FUTURES BTP MARZO                    138,61   (+0,52)   
 BTP 2 ANNI (AGO 16)                  109,622  (+0,107)  0,429%
 BTP 10 ANNI (DIC 24)                 108,479  (+0,399)  1,571%
 BTP 30 ANNI (SET 44)                 143,513  (+0,899)  2,641%
 ======================== SPREAD (PB)=========================  
 ---------------------  ---------------  ----------  PRECEDENTE
                                                     
 TREASURY/BUND 10 ANNI                          138         141
 BTP/BUND 2 ANNI                                 62          66
 BTP/BUND 10 ANNI                               122         125
 minimo                                       119,2       124,2
 massimo                                      124,0       132,7
 BTP/BUND 30 ANNI                               170         170
 BTP 10/2 ANNI                                114,2       113,6
 BTP 30/10 ANNI                               107,0       107,0
 ==============================================================
    
  
Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le
top news anche su www.twitter.com/reuters_italia