PUNTO 1-Italia, a dicembre segnali positivi da lavoro. Renzi: è inizio

venerdì 30 gennaio 2015 12:20
 

* Tasso disoccupazione scende a 12,9%; giovanile a 42%, minimo da 1 anno

* A dicembre 93 mila occupati in più da novembre, +109.000 su anno

* Da contesto macro migliore attese e norme Jobs Act vista spinta ulteriore

di Elvira Pollina

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Primi segnali positivi dal mercato del lavoro italiano, che a dicembre ha visto aumentare il numero degli occupati, parallelamente alla discesa sotto il 13% del tasso di disoccupazione.

Quest'ultimo, secondo i dati resi noti da Istat, è sceso al 12,9% dal 13,3% di novembre, che rappresentava il picco dal 1977.

Nell'ultimo mese del 2014, inoltre, sottolinea Istat, il calo degli occupati registrato nel bimestre precedente non si é consolidato.

"Mi aspettavo un dato più o meno in linea alle ultime rilevazioni, invece è plausibile che quello odierno possa essere interpretato come un anticipo dell'inversione di tendenza che ci si poteva attendere da gennaio", commenta Paolo Pizzoli, economista di Ing.

Le persone con un impiego sono, infatti, aumentate dello 0,4%, ovvero di 93.000 unità, rispetto a novembre, e dello 0,5% su base annua, con un incremento di 109.000 unità.   Continua...