Cipe sblocca opere ferroviarie, criteri cofinanziamento

mercoledì 28 gennaio 2015 18:12
 

ROMA, 28 gennaio (Reuters) - La riunione del Cipe di oggi ha approvato opere ferroviarie, sbloccato fondi per la metanizzazione del Mezzogiorno e dato il via libera ai criteri di cofinanziamento nazionale dei programmi operativi finanziati dai fondi strutturali europei e alle modalità di attuazione della strategia nazionale per lo sviluppo delle aree interne.

Lo rende noto un comunicato di palazzo Chigi.

Fra le opere ferroviarie, approvato l'intervento per il nodo ferroviario di Bari Sud (391 milioni), il raddoppio della Termoli-Lesina (549 milioni) e la filovia Pescara-Montesilvano (31 milioni).

Per i criteri di cofinanziamento il comunicato è disponibile sul sito del governo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia