Enel, cda autorizza emissione nuovi bond fino a 1 mld euro

lunedì 26 gennaio 2015 19:31
 

ROMA, 26 gennaio (Reuters) - Il Cda di Enel ha autorizzato l'emissione, entro il 31 dicembre 2015, di uno o più prestiti obbligazionari fino a 1 miliardo.

Lo rende noto un comunicato dell'azienda aggiungendo che i nuovi bond saranno a servizio di eventuali offerte di scambio con prestiti obbligazionari già emessi da Enel nell'ambito del Global Medium Term Notes Programme.

Il cda ha anche nominato Luca D'Agnese, già alla guida delle attività Est Europa del Gruppo, come nuovo responsabile per l'area America Latina al posto di Luigi Ferraris.

Per una lettura integrale del comunicato i clienti Reuters possono fare doppio click su:.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia