Portogallo inizierà processo per rimborso anticipato prestito Fmi

mercoledì 21 gennaio 2015 11:50
 

LISBONA, 21 gennaio (Reuters) - Il Portogallo inizierà quest'anno il processo per rimborsare anticipatamente i prestiti del bailout al Fondo monetario internazionale, seguendo le orme dell'Irlanda.

Lo ha detto il ministro delle Finanze Maria Luis Albuquerque.

Lisbona deve prima ottenere un'autorizzazione dai suoi partner europei, che hanno contributo ai 78 miliardi di euro di bailout nel periodo 2011-2014.

"Ad oggi abbiamo accumulato riserve molto significative...e il governo ha le condizioni e inizierà il necessario procedimento per il rimborso anticipato delle somme prestate dall'Fmi. Inizieremo questo processo seguendo il precedente aperto dall'Irlanda", ha spiegato il ministro in una commissione parlamentare.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia