Banca Etruria rimbalza in borsa, mercato apprezza annuncio riorganizzazione

martedì 23 dicembre 2014 10:09
 

MILANO, 23 dicembre (Reuters) - La riorganizzazione di Banca Etruria varata ieri dal Cda incontra l'apprezzamento del mercato e, in una seduta prenatalizia poco mossa, consente al titolo di salire sul podio dei più comprati.

Ieri il Cda toscano ha deliberato un processo di riorganizzazione che prevede tra le altre cose la strutturazione di un comparto aziendale specifico per la gestione industrializzata dei crediti non performing e l'ottimizzazione dei costi del personale con la stima di 410 esuberi rispetto alle attuali esigenze organizzative.

La banca ha inoltre annunciato di aver rimborsato progressivamente 1,3 miliardi di euro di Ltro azzerando l'esposizione verso la Bce. Fermo restando l'obiettivo di aggregazione con un primario gruppo bancario, il Cda ha rinviato la convocazione dell'assemblea straordinaria per la trasformazione in spa a dopo la presentazione del progetto di bilancio 2014.

"La riorganizzazione del gruppo sembra profonda e ampia ed è finalizzata a facilitare l'aggregazione di Banca Etruria nel 2015", scrive Luigi Tramontana di Banca Akros in un report odierno.

Alle 10,00 Banca Etruria sale del 3,35% a 0,37 euro a fronte di uno stoxx italiano in calo dello 0,37% e di uno europeo piatto. Ieri aveva chiuso in calo del 6,77%.

Buoni i volumi che sono già oltre la metà di quelli dell'ultimo mese calcolati sull'intera seduta. Il titolo dall'inizio dell'anno ha perso oltre il 30% del suo valore, mentre negli ultimi tre mesi il bilancio è negativo per oltre il 46%.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia