Grecia, pronti a elezioni se parlamento non elegge Presidente - Venizelos

mercoledì 17 dicembre 2014 16:52
 

ATENE, 17 dicembre (Reuters) - Il vice premier greco Evangelos Venizelos ha sollecitato il Parlamento a sostenere il governo nella votazione decisiva per l'elezione del presidente della Repubblica, ma ha avvertito che il suo partito di centrosinistra sarebbe pronto alle elezioni anticipate se tale sostegno dovesse mancare.

"Siamo pronti alle elezioni, ma fino all'ultimo minuto, fino al 29 dicembre, manterremo la speranza che prevarrà il senso di responsabilità", ha detto in un discorso rivolto ai parlamentari del Pasok, parte della maggioranza dell'esecutivo guidato dal premier conservatore Antonis Samaras.

Le dichiarazioni di Venizelos arrivano quando mancano poche ore all'inizio del primo dei tre scrutini. L'ultimo round, il decisivo, è in agenda il 29 dicembre e potrebbe portare ad elezioni anticipate se il Parlamento non riuscirà ad eleggere il nuovo presidente della Repubblica.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia