PUNTO 2-Renzi incontra AD Poste, riunioni su Stabilità e decreti attuativi

giovedì 11 dicembre 2014 12:27
 

(Aggiunge convocazione Cda)

ROMA, 11 dicembre (Reuters) - Il presidente del Consiglio Matteo Renzi ha incontrato stamani l'amministratore delegato di Poste Italiane Francesco Caio, presumibilmente sul nuovo piano industriale, in una giornata in cui il premier, prima di partire per la Turchia, ha in programma anche riunioni sulla legge di Stabilità e sui decreti attuativi ancora da varare, fra cui quelli sul Jobs act.

Lo riferisce una fonte di Poste, senza precisare quale sia stato l'argomento dell'incontro tra il premier e Caio.

Stamani, in un tweet, Renzi aveva annunciato "riunioni su Stabilità, poste, decreti. Poi partenza per Ankara e Istanbul. Priorità a nostre aziende e situazione Libia".

Il Tesoro punta a collocare sul mercato il 40% di Poste nel 2015 nell'ambito del piano di privatizzazioni finalizzato all'abbattimento del debito, per un incasso stimato tra i 4 e 4,8 miliardi di euro.

Il nuovo piano industriale di Caio, che potrebbe prevedere la chiusura di 500-600 sportelli sugli attual1 13.000, dovrebbe essere esaminato dal consiglio di amministrazione di Poste in agenda per il 16 dicembre.

A ottobre l'azienda aveva smentito le indiscrezioni di stampa su 17.000-20.000 possibili esuberi su 143.000 addetti.

(Antonella Cinelli)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia