Exor investe 886 mln dlr in bond convertendo Fiat-Chrysler

giovedì 11 dicembre 2014 08:58
 

MILANO, 11 dicembre (Reuters) - Exor ha investito 886 milioni di dollari nei bond convertendo di Fiat Chrysler.

Lo riferisce la società in una nota, precisando che "l'investimento consentirà a Exor di mantenere la propria partecipazione azionaria fully-diluted in FCA pari a circa il 30%".

"Nel caso in cui le opzioni di over-allotment relative all'offerta di azioni ordinarie Fca e al prestito obbligazionario a conversione obbligatoria siano esercitate integralmente in entrambe le offerte, la partecipazione di Exor in Fca diventerà pari a circa il 29,5%", conclude il comunicato.

Oggi Fca ha prezzato il bond convertendo da 2,5 miliardi di dollari, con scadenza 2016, che avrà una cedola del 7,875% annuo. Queste obbligazioni verranno convertite a un tasso compreso tra 7,7369 a 9,0909 azioni ordinarie.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia