Ucraina chiede più fondi a Fmi, spread sovrano balza a massimi 5 anni e mezzo

mercoledì 10 dicembre 2014 15:27
 

KIEV, 10 dicembre (Reuters) - Il nuovo ministro dell'Economia dell'Ucraina, Aivaras Abromavicius, ha detto oggi che il governo vorrebbe che il Fondo Monetario Internazionale ampliasse il pacchetto di aiuti da 17 miliardi a causa del deterioramento dell'economia dell'ex repubblica sovietica.

La notizia ha fatto impennare di oltre 120 punti base il differenziale di rendimento dei titoli di Stato ucraini nei confronti dei governativi Usa di pari scadenza: lo spread ha segnato nuovi massimi di cinque anni e mezzo sull'attesa che il paese sarà costretto a ristrutturare il proprio debito .

"Vogliamo espandere il programma alla luce dell'attuale difficile situazione. Sono stati fatti dei calcoli", ha detto Abromavicius, aggiungendo che è troppo presto per dire quanti fondi aggiuntivi saranno necessari.

Il Fmi, in visita a Kiev questa settimana per parlare del programma di salvataggio con il governo, ha avvertito a settembre che se, il conflitto con i separatisti pro-Russia continuerà l'anno prossimo, il paese potrebbe avere bisogno di 19 miliardi di ulteriori aiuti.

La ristrutturazione del debito "era attesa e anche il fatto che l'attuale prestito del Fmi non sarebbe stato sufficiente ma oggi è tornato ancora una volta sotto i riflettori", ha detto Liza Ermolenko, economista di Capital Economics. "Tutti i dati macro dell'Ucraina segnalano default".

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia