PUNTO 1-Grecia, zona euro valuta estensione bailout fino a metà 2015

giovedì 4 dicembre 2014 18:20
 

(aggiunge nota governo greco)

BRUXELLES, 4 dicembre (Reuters) - I ministri della zona euro stanno prendendo in considerazione l'ipotesi di estendere di sei mesi l'assistenza finanziaria alla Grecia, che dovrebbe terminare alla fine di quest'anno.

Secondo quanto emerge da un documento, il programma sarebbe prolungato fino alle metà di 2015 per dare più tempo ad Atene per allineare i propri conti pubblici agli obiettivi previsti dal bailout per il versamento dei fondi rimanenti.

Dopo la diffusione del documento un comunicato del ministero delle Finanze spiega che la Grecia vuole discutere un'estensione del programma solo di alcune settimane, per ragioni "tecniche".

L'accordo, prosegue la nota, sarà raggiunto in occasione della revisione del programma di bailout con Ue e Fmi in agenda per il 14 dicembre, in cui verrà affrontato il tema del potenziale disallineamento delle previsioni di bilancio per il 2015 rispetto ai numeri concordati.

Un consistente slittamento dei tempi di uscita dal programma di assistenza internazionale, rispetto all'obiettivo di fine anno, complicherebbe i piani del governo del premier Antonis Samaras, che ha puntato molto su tale risultato anche per assicurare la vittoria del proprio candidato nella corsa per la presidenza delle Repubblica.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia