Italia intervenga entro marzo su conti in modo efficace, non creativo-Ue

martedì 2 dicembre 2014 11:04
 

BRUXELLES, 2 dicembre (Reuters) - Da qui a marzo, quando saranno sottoposte a un nuovo giudizio europeo, Italia, Francia e Belgio dovranno attuare azioni efficaci e non creative per il rispetto del patto di stabilità e crescita.

A dirlo è il commissario Ue agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici.

Il periodo fino a marzo concesso ai tre paesi "non è tempo perduto" e "non potrà essere consacrato a fare cose in modo creativo" ha detto Moscivici durante un'audizione alla commissione Affari economici del Parlamento europeo a Bruxelles.

"La Commissione farà rispettare in modo preciso le regole per valutare se azioni efficaci sono state portate avanti per il passato, se lo sforzo strutturale è sufficiente per il futuro, e se le riforme strutturali sono sufficientemente creatrici di crescita" ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia