Bond euro saldi in apertura, guardano a Bce e occupazione Usa

lunedì 1 dicembre 2014 09:07
 

MILANO, 1 dicembre (Reuters) - Apertura nel segno della solidità per i titoli governativi della zona euro, con il mercato sempre più convinto che la Bce lancerà un programma di 'quantitative easing' ad inizio 2015. Dalla riunione di politica monetaria di dicembre, in agenda questa settimana, potrebbero arrivare segnali importanti in questo senso.

La settimana fornirà un altro segnale importante sull'economia globale, con il dato chiave sull'occupazione Usa che potrebbe mettere a segno un'altra crescita massiccia.

Segnali significativi arrivano dai rendimenti dei titoli di riferimento, come il decennale Bund, scivolato la scorsa settimana al di sotto dello 0,7%. Il tasso sul Btp a 10 anni ha chiuso l'ultima seduta al 2,03%, segnando un nuovo minimo dall'introduzione dell'euro, mentre lo spread su Bund si è attestato a 133 punti base, il livello più basso da metà settembre.

========================= ORE 8,55 ============================ FUTURES EURIBOR DIC. 99,910 (inv.) FUTURES BUND DICEMBRE 152,90 (+0,04) FUTURES BTP DICEMBRE 134,07 (+0,05) BUND 2 ANNI 100,061 (-0,001) -0,030% BUND 10 ANNI 102,800 (+0,026) 0,700% BUND 30 ANNI 122,084 (+0,224) 1,562% ==============================================================

- Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia