Portogallo colloca 1,749 mld titoli 2021 e 2023 in operazione concambio

mercoledì 26 novembre 2014 12:52
 

LISBONA, 26 novembre (Reuters) - Con l'odierna operazione di concambio il Portogallo ha collocato nuovi titoli di Stato a scadenza 2021 e 2023 per un totale di 1,479 miliardi di euro ritirando dal mercato carta in scadenza l'anno prossimo e nel 2016.

Obiettivo di Lisbona, appena uscita dal programma di aiuti finanziari dei creditori internazionali, è alleggerire il calendario dei rimborsi a breve termine e allungare la vita media del debito approfittando anche degli attuali minimi di rendimento sul secondario.

Nel dettaglio, comunica l'agenzia per la gestione del debito pubblico Igcp, sono stati riacquistati 240 milioni di titoli ottobre 2015 cedola 3,35%, 553 milioni di carta febbraio 2016 6,4% e 955 milioni a scadenza ottobre 2016 coupon 4,2%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia