Zona euro, tassi titoli Stato in calo, 10 anni Spagna sotto 2% per prima volta

lunedì 24 novembre 2014 10:13
 

LONDRA/MILANO, 24 novembre (Reuters) - Il rendimento del decennale spagnolo è sceso sotto la soglia del 2% per la prima volta in assoluto sulla scia dell'analogo movimento che interessa tutto l'obbligazionario governativo della zona euro, compresa l'Italia.

Alla base del trend - che stamane in avvio ha visto il tasso del 10 anni italiano toccare un nuovo minimo storico al 2,18% - la prospettiva che la Banca centrale europea possa ampliare i suoi acquisti di asset ai titoli di Stato.

Attorno alle 10,10 il rendimento del decennale italiano è sceso ulteriormente al 2,15%.

Anche i tassi dei governativi irlandesi, francesi e austriaci sono scesi a nuovi minimi storici, ampliando il calo dopo che il presidente della Bce Mario Draghi venerdì scorso ha detto che un livello di inflazione "eccessivamente basso" deve essere fatto aumentare rapidamente attraverso qualunque mezzo necessario.

Si tratta del più chiaro messaggio mai lanciato da Draghi nella direzione di un "quantitative easing", a indicare che l'acquisto di titoli di Stato da parte della Bce non è così lontano.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia