Germania, economia fiacca almeno sino a fine anno, aumento spesa non d'aiuto -Buba

lunedì 17 novembre 2014 12:27
 

FRANCOFORTE, 17 novembre (Reuters) - Accrescere gli investimenti non sarebbe d'aiuto nè all'economia della zona euro nè a quella tedesca, che resterà fiacca almeno fino alle fine del 2014.

Lo sostiene la Bundesbank nel bollettino mensile, a sottolineare la riluttanza tedesca a spendere di più per ravvivare l'anemica economia europea, mentre il cancelliere Angela Merkel è alle prese con il pressing dei paesi partner, che chiedono un incremento degli investimenti pubblici tedeschi.

"Un ulteriore pacchetto finanziato facendo debito...non sarebbe costruttivo per la situazione economica in Germania, o per relativamente piccolo stimolo che si attende al resto dell'economia della zona euro", scrive la Buba.

L'economia tedesca, che ha evitato per un soffio la recessione nel terzo trimestre, non dovrebbe riprendersi prima della fine dell'anno, aggiunge l'istituto guidato da Jens Weidmann.

"Il prolungarsi del pessimismo delle imprese e un ristagno dei nuovi ordini suggeriscono un andamento fiacco dell'economia in Germania almeno sino alla fine del 2014", si legge.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia