PUNTO 4-Generali lancia bond perpetuo da 1,5 mld, finanzia buy back

venerdì 14 novembre 2014 18:26
 

(Riscrive con pricing e commenti)

LONDRA/MILANO, 14 novembre (Reuters) - Generali ha collocato un bond ibrido da 1,5 miliardi di euro, perpetuo e callable dopo l'undicesimo anno.

L'emissione rientra in una più ampia operazione di gestione del debito da parte della compagnia ed è collegata al buy back su tre titoli ibridi perpetui in circolazione (con 'call date' nel 2016 e 2017) partito il 6 novembre e conclusosi ieri .

Secondo quanto riferiscono i lead manager dell'operazione, il nuovo bond - con 'call date' nel novembre 2025 - è stato prezzato alla pari, con cedola al 4,596%, corrispondente a 350 punti base sopra il midswap. La guidance di rendimento si è mantenuta costante tutta la mattinata sul livello iniziale in area 350 pb (+/-5 pb).

La domanda complessiva - specifica una fonte finanziaria - ha superato i 3 miliardi, di cui 500 milioni da investitori che hanno scambiato gli ibridi in portafoglio con il nuovo titolo, nell'ambito del buy back: la "nuova domanda" ammonta dunque "a 2,5-2,6 miliardi".

Il bond odierno è computabile nel Solvency I, ma può essere considerato Tier1 anche sotto Solvency II nei primi 10 anni dell'introduzione della nuova normativa, ovvero da gennaio 2016 a dicembre 2025 (in concomitanza con la call del titolo).

RIPARTO SU BUY BACK

L'operazione è stata gestita da Goldman Sachs, Bnp Paribas, Deutsche Bank, Societe Generale e Unicredit.   Continua...