Legge Stabilità, copertura in deficit ammonta a 10,4 mld

venerdì 24 ottobre 2014 17:03
 

ROMA, 24 ottobre (Reuters) - La legge di Stabilità aumenta l'indebitamento netto di 10,4 miliardi nell'intero 2015.

È quanto emerge dall'allegato 3 al disegno di legge, depositato ieri alla Camera.

La copertura in deficit della manovra è inferiore agli 11,5 miliardi indicati nella Nota di aggiornamento al Def e pari alla forbice fra deficit programmatico (2,9% del Pil) e tendenziale (2,2%).

I 10,4 miliardi comprendono 3,3 miliardi che il governo ha deciso prudenzialmente di accantonare per ridurre ulteriormente il deficit, qualora la Commissione europea dovesse chiedere una ulteriore correzione.

Dal saldo tra maggiori e minori entrate emerge che tasse e contributi diminuiscono di 2 miliardi circa nel 2015 e aumentano di 5,8 miliardi nel 2016 e di 12,7 miliardi nel 2017. Va però considerato che il bonus di 80 euro al mese per i redditi medi e bassi vale 9,5 miliardi ed è classificato come nuova spesa anziché minore entrata.

Il saldo tra maggiori e minori spese dà luogo a un aumento delle uscite di 5,2 miliardi nel 2015, 5,6 miliardi nel 2016 e 5,8 miliardi nel 2017.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia