Gtech convoca obbligazionisti per modifiche a bond 2018 e 2020

giovedì 23 ottobre 2014 09:13
 

MILANO, 23 ottobre (Reuters) - Gtech ha convocato l'assemblea degli obbligazionisti detentori dei bond garantiti emessi dalla società sulle scadenze 2018 e 2020 "per deliberare su alcuni aspetti in relazione all'operazione" in corso per l'acquisizione di Igt.

Lo annuncia una nota della società, in cui si specifica che l'assemblea si terrà il 24 novembre in prima convocazione ed, eventualmente, il 25 e il 26 in seconda e terza convocazione.

La nota annuncia inoltre che, qualora l'assemblea non dovesse approvare la proposta di delibera straordinaria, Gtech eserciterà le opzioni previste per il riacquisto dei due bond.

Il bond 2018 ha cedola del 5,375% mentre il bond 2020 del 3,5%; entrambe le emissioni hanno un importo di 500 milioni.

La nota informa poi che Gtech intende anche esercitare l'opzione di acquisto per l'obbligazione 2016, cedola 5,375%, da 750 milioni e che in relazione all'operazione di acquisto di Igt "non è necessario richiedere alcun consenso ai portatori" dell'obbligazione 'Subordinated Interest - Deferrable Capital Securities' da 750 milioni, scadenza 2066, emessa da Gtech e attualmente in circolazione.

Gli abbonati Reuters possono leggere il comunicato completo cliccando su.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia