Stabilità, correzione deficit strutturale 2015 resta 0,1%-Padoan

martedì 14 ottobre 2014 16:33
 

LUSSEMBURGO, 14 ottobre (Reuters) - L'Italia ridurrà l'indebitamento strutturale del 2015 di 0,1 punti percentuali di Pil.

Lo ha confermato il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan dopo che nei giorni scorsi fonti politiche avevano alimentato l'attesa di una piccola ulteriore manovra correttiva per andare incontro alle richieste della Commissione europea.

Il governo si appresta ad approvare una legge di stabilità che rinvia al 2017 dal 2016 il pareggio di bilancio strutturale.

Parlando a Lussemburgo in qualità di presidente dell'Ecofin, Padoan è tornato a escludere che la Commissione europea possa bocciare il progetto di bilancio italiano.

"Sono fiducioso. Le nostre relazioni con la Commissione sono molto costruttive, avremo un dialogo aperto", dice il ministro.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia