Germania crede che Roma e Parigi rispetteranno patti- Merkel

mercoledì 8 ottobre 2014 19:28
 

MILANO, 8 ottobre (Reuters) - Il cancelliere tedesco Angela Merkel non ha motivo di ritenere che qualcuno tra Italia e Francia non rispetterà propri impegni.

Lo ha detto la stessa Merkel in conferenza stampa, dopo l'incontro dedicato a crescita e occupazione tenutasi a Milano, cui hanno partecipato i leader Ue.

"Entrambi i paesi, Italia e Francia, hanno annunciato necessità di riforme approfondite", ha detto Merkel.

"La Francia ha appena detto che vuole rispettare patti, non ho motivi per dire che qualcuno non rispetterà i propri impegni", ha detto Merkel, ricordando che la Germania con l'introduzione del salario minimo stia sostenendo la domanda europea con un impegno finanziario di 9 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia