RPT-Argentina, si dimette governatore della banca centrale

giovedì 2 ottobre 2014 09:40
 

(Corregge refuso)

BUENOS AIRES, 2 ottobre (Reuters) - Il governatore della banca centrale argentina si è dimesso dopo un lungo contrasto con il ministro dell'Economia ed è stato sostituito con una personalità considerata più vicina alla politica interventista di un governo che lotta contro uno dei tassi di inflazione più alti del mondo.

Juan Carlos Fabrega ha sostenuto politiche anti-inflazionisitiche e si è opposto alla pesante politica di spesa del governo; ma ha perso nel contrasto col potente ministro dell'Economia, Axel Kicillof, che spinge per stimolare la crescita.

Il prezzi delle obbligazioni argentine sono scesi alla notizia delle dimissioni di Fabrega ieri sera.

Alejandro Vanoli, capo della Consob argentina, assumerà il ruolo di banchiere centrale, ha annunciato un portavoce della presidentessa Cristina Kirchner.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia