Fabbisogno settembre a 18,1 mld da 14,9 mld nel 2013 - Tesoro

mercoledì 1 ottobre 2014 17:47
 

ROMA, 1 ottobre (Reuters) - Nel mese di settembre 2014 si è realizzato un fabbisogno del settore statale pari, in via provvisoria, a circa 18,1 miliardi, che si confronta con il fabbisogno di 14,867 miliardi del mese di settembre 2013.

Nei primi nove mesi dell'anno il fabbisogno si è attestato a circa 68,600 miliardi, con un miglioramento di oltre 7,7 miliardi rispetto allo stesso periodo del 2013.

Il Tesoro spiega che il confronto con il fabbisogno registrato nel settembre dello scorso anno evidenzia il pagamento di maggiori interessi sul debito pubblico dovuti unicamente ad una diversa calendarizzazione delle scadenze dei titoli e maggiori prelevamenti dai conti di tesoreria, anche per effetto dell'applicazione della normativa sull'accelerazione del pagamento dei debiti pregressi della pubblica amministrazione.

Si segnalano, inoltre, maggiori rimborsi in conto fiscale rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

Gli incassi fiscali del mese risultano complessivamente in linea con quelli realizzati nel settembre 2013, risultato che sottende un contenuto aumento dei versamenti effettuati con il sistema F24.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia